19 Marzo Mar 2024 1029 3 months ago

Toscana - Presenta la 2 giorni di Ponte a Egola

Presentata presso la Conceria La Patrie di Ponte a Egola, la due giorni di “Pasqualando” la manifestazione del 30 e 31 marzo in programma a Ponbte a Egola in provincia di Pisa, organizzata congiuntamente dalla San Miniato-S.Croce e dall’U.C. S.Croce sull’Arno

Una Gara Paralimpica

Ponte a Egola,18 marzo 2024 – Presentata presso la Conceria La Patrie di Ponte a Egola, la due giorni di “Pasqualando” la manifestazione del 30 e 31 marzo in programma a Ponbte a Egola in provincia di Pisa, organizzata congiuntamente dalla San Miniato-S.Croce e dall’U.C. S.Croce sull’Arno.

IL PROGRAMMA: Sabato 30 marzo alle 9 partenza della gara juniores (33 giri, 72 km); alle 11 la tanto attesa gara handbike nazionale – valevole per la Coppa Italia di Società – che prevede un’ora di corsa più un giro; alle 12.30 la prova dei dilettanti élite e under 23 (41 giri, 90 km), mentre alle 15 toccherà ai giovanissimi (dai 7 ai 12 sia maschi che femmine, che si cimenteranno in prove di abilità. Domenica 31 marzo, nel giorno di Pasqua, la prima gara sarà quella degli amatori con inizio alle ore 9 (23 giri, 50 km); alle 10.30 toccherà agli esordienti maschi (11 giri, 24 km), seguiti alle 11.30 dagli allievi (21 giri, 46 km). Alle 13 sarà il turno delle donne open (29 giri, 63 km), mentre le donne esordienti partiranno alle 15 su 10 giri e 22 chilometri; chiudono le donne allieve con partenza alle 15.50 per 20 giri e 44 km. La gara Handbike sarà valevole per la Coppa Italia nazionale e avrà un percorso leggermente modificato rispetto agli altri. Per organizzare questa gara è stata coinvolta la dottoressa Jenny Narcisi, docente all’I.C. Buonarroti di Ponte a Egola, ex atleta nazionale paralimpica e medaglia d’argento a un campionato del mondo di ciclismo paralimpico.

Main sponsor di Pasqualando sarà ancora una volta la Conceria La Patrie, che nella giornata di lunedì 18 marzo ha ospitato anche la conferenza stampa di presentazione della due giorni di ciclismo pasquale. L’iniziativa è sostenuta anche da Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, Bieffe, Aurea Group, Vesta Corporation, Gronchi Safety Group, Officina PM di Pratelli e con la collaborazione di G.S. Stabbia e G.S. Iperfinish. A concedere il patrocinio Comune di San Miniato,Regione Toscana, Comitato Regionale Federciclismo e Fondazione San Miniato Promozione, con quest’ultima che si è occupata anche dalla diffusione mediatica dell’evento. Radio Bruno sarà media partner.

Antonio Mannori