11 Settembre Set 2019 1021 7 days ago

MONDIALI PARACICLISMO: Al via ad Emmen le sfide iridate

Diciannove gli azzurri in gara da oggi fino a domenica 15, si comincia con il Team Relay

Rovere Raduno

Emmen (OLA) (11/09) - Partiranno ufficialmente stasera alle ore 19,00 ad Emmen in Olanda i Campionati del Mondo di Ciclismo Paralimpico su strada 2019.

Edizione iridata ricca per quantità e qualità : più di 400 atleti in rappresentanza di 50 nazioni da tutto il mondo si daranno battaglia non solo per le medaglie ma anche per preziosi punti da acquisire in prospettiva qualificazione Tokio 2020.

Mario Valentini , storico C.T. della Nazionale ha portato in Olanda 19 corridori ( 9 ciclisti e 10 handbikers) per confermare tutto il buono fatto finora in una stagione che ha visto gli azzurri primeggiare per due volte nel ranking per nazioni nelle Coppe del Mondo di Corridonia e di Baie Comeau.

Le principali avversarie della nostra rappresentativa saranno, come al solito, gli USA ( ad Emmen con 21 atleti), l’ Olanda, che oltretutto godrà del fattore casalingo, e una rinnovatissima Cina che ultimamente sta proponendo atleti di interessantissimo livello anche su strada.

Oggi l’apertura ( alle ore 19,00 ) prevede unicamente la gara del Team Relay , la staffetta a cronometro che vede competere 3 handbike per ciascuna nazione ( non potra’ essere schierato, come avviene in Coppa del Mondo un altro terzetto ) Il circuito è cittadino molto lineare e quindi molto veloce.

Con ogni probabilità la formazione degli azzurri vedrà scendere in campo Luca Mazzone, Paolo Cecchetto e Alessandro Zanardi , che nell’ultima occasione, in Canada, hanno battuto con evidente disinvoltura il trio statunitense.

Il programma completo di questi Mondiali prevede le gare a cronometro giovedì 12 e Venerdì 13 mentre sabato e Domenica verranno disputate tutte le gare su strada.

Corrado Frascatore

Comunicazione FCI