28 Giugno Giu 2015 2016 3 years ago

PARALIMPICI: Assegnati i titoli italiani strada in linea

A Pergine Valsugana entusiasmanti duelli tra gli azzurri – I vincitori premiati dal presidente della Fci Renato Di Rocco

Trico Paraciclismo1

Pergine Valsugana (TN) (28/6) – Spettacolare chiusura a Pergine Valsugana dei Tricolori Paralimpici su Strada con le corse in linea. Ha portato il suo saluto e premiato i protagonisti il presidente della FCI Renato Di Rocco (foto Daniele Mosna). Giornata intensa, con alcuni duelli che hanno infiammato i numerosi spettatori presenti. Protagonisti, in particolare, gli azzurri. Nella MH3 Paolo Cecchetto (Team Equa) ha dovuto sfoggiare il suo sprint migliore per avere la meglio di 2” su Vittorio Podestà (Asd a Ruota Libera Chiavari). Non meno emozionanti i testa a testa tra Pierpaolo Addesi (Team go Fast) e Andrea Tarlao (Gs Fiamme Azzurre) nella MC5, tra Michele Pittacolo (Alé Cipollini Galassia) e Gianluca Fantoni (Baby Team Iaccobike Sassuolo) nella MC4, tra Sebastiano Signorino (Asd La Bagarre Cicl. Lucchese) e Fabio Anobile (Forestale Cicli Olympia) nella MC3. In queste tre gare la vittoria è stata assegnata di strettissima misura.

Nette, invece, le affermazioni di Luca Mazzone (Circolo Canottieri Aniene) nella MH2, Andrea Conti (Gsc Giambenini) nella MH1, Carlo Calcagni (Team Calcagni) nella MT2, Leonardo Melle (Asd Peppe Molè) nella MT1, Giovanni Achenza (Sportabili Alba Onlus) nella MH4, Diego Colombari (Pol. Passo) nella MH5.

Gli altri vincitori in campo maschile sono Fabrizio Topatigh (Sportabili Alba Onlus) nella MC2, Andrea Pusateri (Fly Cycling Team) nella MC1, la coppia Emanuele Bersini (Pol. Disabili Valcamonica)/Riccardo Panizza (Team Comobike) nel tandem.

In campo femminile le vittorie sono andate a Romina Modena (Active Asd) WH4, Francesca Porcellato (Gc Apre.Olmedo) WH3, Luisa Pasini (Team Equa) WH1, Jenny Narcisi (Asd Tean Matè) WC4.

I NEO CAMPIONI E I PODI

MH2: 1. Luca Mazzone (Circolo Canottieri Aniene) in 48’55”; 2. Ivan Sperone (Pol. Passo) a 2’58”; 3. Marco Toffanin (Anmil Sport Italia9 a 1 giro

MH1: 1. Andrea Conti (Gsc Giambenini) in 1h00’23”; 2. Fabrizio Cornegliani (Team Equa9 a 1’36”; 3. Marco Milanesi (Polha Varese) a 2’37”.

WH4: 1. Romina Modena (Active Asd) in 53’45”; 2. Valeria Corazzin (Brancacicloni Asd) a 4’35”; 3. Silvana Taravelli (Pol. Passo) a 1 giro.

WH3: 1. Francesca Porcellato (Gc Apre.Olmedo) un 50’10”; 2. Claudia Schuler (Gs Disabili Alto Adige) a 2’51”; 3. Francesca Fenocchio (Sportabili Alba Onlus) a 3'30”.

WH1: 1. Luisa Pasini (Team Equa) in 1h14’16”.

MT2: 1. Carlo Calcagni (Team Calcagni) in 49’06”; 2. Giorgio Farroni (forestale cicli Olympia) a 2’03”; 3. Livio Raggino (Sportabili Alba Onlus) a 2’16”.

MT1: 1. Leonardo Melle (Asd Peppe Molè) in 57’22”; 2. Fabio Nari (Vc sommese) a 4’10”; 3. Denis Tosoni (Basket e Non Solo) a 5’52”.

M H3: 1. Paolo Cecchetto (Team Equa) in 1h26’43”; 2. Vittorio Podestà (Asd a Ruota Libera Chiavari) a 2”; 3. Saverio Di Bari (Sportabili Alba Onlus) a 8’10”.

MH4: 1. Giovanni Achenza (Sportabili Alba Onlus) in 1h33’49”; 2. Giordano Tomasoni (Pol. Disabili Valcamonica) a 1 giro; 3. Stefano Girelli (uc Petrignano) a 1 giro.

MH5: 1. Diego Colombari (Pol. Passo) in 1h32’30”; 2. Fabrizio Bove (Anmil Sport Italia) a 1 giro; 3. Mirco Bressanelli (Pol. Disabili Valcamonica) a 1 giro.

TANDEM: 1. Emanuele Bersini (Pol. Disabili Valcamonica)/Riccardo Panizza (Yram Comobike) in 1h47’59”; 2. Oscar Lazzaroni (Wr Compisiti Racing)/Angelo Zanotti (idem) a 3’29”; 3. Lorenzo Genovese (Bikers For Ever)/Marco Pisano (Simion Yace Team) a 9’18”.

MC5: 1. Pierpaolo Addesi (Team Go Fast) in 1h50’43”; 2. Andrea Tarlao (Gs Fiamme Azzurre) st; 3. Fabio Farroni (Team go Fast) a 1 giro.

MC4: 1. Michele Pittacolo (Alé Cipollini Galassia) in 1h50’43”; 2. Gianluca Fantoni (Baby Team Iaccobike Sassuolo) st; 3. Davide Borgna (Asd Civitavecchiese F.lli Petito) a 1 giro.

MC3: 1. Sebastiano Signorino (Asd La Bagarre Cicl. Lucchese) in 1h19’27”; 2. Fabio Anobile (Forestale Cicli Olympia) a 1”; 3. Paolo Ferrali (Team regolo) a 1’48”.

MC2: 1. Fabrizio Topatigh (Sportabili Alba Onlus)

MC1: 1. Andrea Pusateri (Fly Cycling Team) in 1h26’44”; 2. Giancarlo Masini (Gs Fiamme Azzurre)

WC4: 1. Jenny Narcisi (Asd Tean Matè) in 1h26’46”.