21 Luglio Lug 2017 0821 3 months ago

Giro d'Italia Handbike: record di iscritti a Roccaraso

82 atleti e relativi team tecnici per la quarta tappa, l’unica del centro-sud - Partenza il 23 luglio alle ore 11.00 da viale Roma

Locandina GIHB 2017 Roccaraso

La carovana del Giro d’Italia di Handbike sbarca a Roccaraso con ben 82 atleti e relativi team tecnici: un record d’iscritti per l’unica tappa del centro-sud Italia del Giro. Il comitato organizzatore, l’associazione sportiva “Pedale sulmonese” e le istituzioni locali hanno deciso di ospitare per la quarta volta una tappa del Giro d’Italia di Handbike. Il percorso di 3, 5 km si svolgerà nel centro cittadino senza grandi dislivelli e per lo più sarà un tracciato veloce: c’è un rettilineo di più di 1 km con solo 10 metri di pendenza in cui gli atleti dovranno ben far mulinare le braccia.

La classifica generale è ancora aperta. Ci saranno molti atleti che si daranno filo da torcere per il podio del vincitore assoluto del Giro d’Italia di Handbike tra cui: Giovanni Achenza,” team Equa” categoria MH4 e Omar Rizzato MH2 della “G.S.C. Giambenini” entrambi a 60 punti, inseguiti da Andrea Conti e Roberto Brigo, entrambi della “G.S.C Giambenini” entrambi a 55 punti.

“Siamo contenti di ospitare per la quarta volta il Giro d’Italia di HandBike – ha dichiarato Lorenzo Schiavo, presidente dell’associazione “Pedale Sulmonese” - questa è l’edizione più numerosa con ben 82 iscritti, contro i 51 delle precedenti edizioni. Siamo davvero felici che gli atleti ci abbiano accordato tanta fiducia e speriamo di gestire al meglio questa competizione perché il ciclismo in tutte le sue forme è valorizzazione del gesto tecnico in un paesaggio naturale e con un’attenzione al sociale”.

La gara partirà all’h 11 da viale Roma, per poi proseguire su strada della zona rurale, passando per via dello sport, per arrivare sulla strada regionale 437 dell’Aremogna per poi concludersi all’arrivo-partenza di viale Roma. Le premiazioni si svolgeranno presso il palasport G.Bolino in viale dello sport.

“Tornare in Abruzzo – ha dichiarato il presidente del Giro d’Italia di Handbike, Walter Ferrari con un così elevato numero di iscritti, è motivo di orgoglio per tutto lo Staff del CO GIHB e del Pedale Sulmonese per l’impegno profuso per la perfetta riuscita di questa manifestazione. È per questo che voglio ringraziare il Presidente Lorenzo Schiavo, unitamente a tutti gli atleti che vedremo impegnati domenica prossima. Un ringraziamento particolare lo voglio rivolgere a tutti i nostri sponsor insieme a tutti i nostri collaboratori che, con il loro sostegno ed il loro impegno consentono di promuovere e migliorare questa disciplina”.