18 Giugno Giu 2017 1655 7 days ago

Campionati Italiani Paraciclismo 2017

I Tricolori presentati a Cuorgnè (Strada 23 e 24 giugno) e a Torino (Pista 13-18 luglio)

CI Paraciclismo2017

CAMPIONATI ITALIANI PARACICLISMO STRADA

L’Auditorium città di Cuorgnè ha tenuto a battesimo la presentazione dei Campionati Italiani Paraciclismo in programma il 23 e il 24 giugno proprio sul circuito cittadino di Cuorgnè. Presenti il primo cittadino di Cuorgnè, Giuseppe Pezzetto che ha evidenziato l’importanza di festeggiare atleti che “valgono il doppio”, Silvia Bruno, presidente CIP Piemonte, l’assessore allo sport regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris che ha ringraziato la Federciclismo ed il mondo dello sport paralimpico, in particolare il paraciclismo perché la bici è sempre più “un mezzo per fare festa, far conoscere il territorio e perché il ciclismo ti contamina di bene e di buono per poter trasmetterlo a tutti”.

Anche il presidente Di Rocco, intervenuto alla presentazione, ha posto l’accento sulla sensibilità dell’Ass. Ferraris riguardo al mezzo bici come strumento straordinario della promozione del territorio e sui valori dello sport paralimpico: “Eventi come i campionati italiani di paraciclismo sono di richiamo al calore del pubblico e ad per una maggiore sensibilità. Siamo orgogliosi che terre con una tradizione sportiva come il Piemonte e Courgè, possano essere teatro dei prossimi campionati italiani”. Al fianco del presidente Di Rocco anche Lucia Trevisan, componente della commissione di ciclismo paralimpico e il presidente del comitato regionale Piemonte, Giovanni Vietri.

A raccontare il circuito cittadino dei prossimi campionati italiani strada di paraciclimo (il 23 gare a cronometro e il 24 gare in linea) anche due campioni del paraciclismo: Livio Raggino e Fabrizio Topatigh. Per quest’ultimo, le gare che animeranno la città di Cuorgnè rendono onore alla grande tradizione ciclistica piemontese e insieme dimostrano quanto ampio sia il panorama dell’offerta sportiva. Grazie ad una fattiva collaborazione con RCS e con la FCI, quest’anno per la prima volta il Piemonte viene premiato con la tre giorni di Campionati italiani di Ciclismo su strada, nell’ambito dei quali si è dato spazio a tutte le categorie, applicando così anche ad alto livello le politiche regionali volte all’inclusione sociale attraverso lo sport.

Un’opportunità che, sempre secondo l’assessore, permetterà di dare nuova linfa all’economia locale, sensibilizzando i cittadini sul tema della disabilità e contaminandoli con tutta la gioia del tricolore.

CAMPIONATI ITALIANI PARACICLISMO PISTA - 6 GIORNI DI TORINO

CI Parapista2017

In una suggestiva atmosfera di spettacolo, racconto e musica, voluta da Giacomino Martinetto, Presidente ASD Velodromo Francone, al Teatro dell’Unione Musicale di Torino sono stati presentati nella serata di venerdì, i Campionati Italiani di paraciclismo su pista, la Sei giorni di Torino, abbinata alla Turin International Track ed il libro a firma di Andrea Strumia “Sfiorando le nuvole, vent’anni del velodromo Francone: storia di un sogno”.

Dopo quasi due anni di inattività, il velodromo di San Francesco al Campo è tornato oltre che ristrutturato nella pavimentazione, anche con un evidente entusiasmo e voglia di accogliete eventi importanti, anche a respiro internazionale.

“Risentire il fruscio delle ruote che sfrecciano sulla ristrutturata pavimentazione della pista del Velodromo è stata per me una vera emozione” – dice Martininetto – che bello il Francone” è tornato a pulsare gioia ed entusiamo”.

Presenti alla cerimonia oltre all’assessore allo sport regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris ed il presidente della Federciclismo, Renato di Rocco, anche il presidente della Lega di ciclismo professionistico, Enzo Ghigo insieme a Giovanni Vietri, presidente del comitato regionale Piemonte e Lucia Trevisan, componente della commissione nazionale di ciclismo paralimpico che, all’unisono hanno espresso l’importanza dell’attività su pista, perché propedeutica per la buona crescita dell’atleta completo, con un forte richiamo ai successi azzurri avuti a Rio2016 come spinta nel continuare a lavorare bene.

Dal 13 al 18 luglio il Velodromo Francone, a ingresso libero, ospiterà quindi la 6 giorni di Torino/Turin International Track ed i Campionati Italiani paralimpici. Da non perdere!

Ufficio Stampa FCI