9 Ottobre Ott 2016 1620 one year ago

Tandemiamo insieme e Ciclismo Day a Fognano

Circa 70 atleti Special Olympics e quasi 50 bambini hanno risposto agli organizzatori e istituzioni, ad iniziare del Comune di Parma, seguito da Csen, Panathlon, Veterani dello Sport e FCI.

IMG 3473 Edit

Quando il ciclismo pedala a braccetto – anzi in tandem – con Special Olympics. Sabato 8 ottobre l’anello della pista ciclopedonale “Gianni Ghidini” di Fognano è stata teatro di un’intera giornata dedicata alla bici prima al mattino con la terza edizione di “Tandemiamo insieme”, una manifestazione non competitiva, organizzata dai Comitati regionali e provinciali Special Olympics, nella quale gli atleti con disabilità intellettive hanno pedalato in coppia con testimonial d’eccezione dello sport locale, e poi al pomeriggio con il “Ciclismo Day”, un’iniziativa voluta dal Comitato Provinciale parmense di FCI estesa a tutte le scuole della provincia di Parma ed atta ad invitare tutti i bambini e ragazzi che intendono avvicinarsi al mondo del pedale.

La sinergia – centrando in pieno il primario scopo di richiamare tanti esponenti di diversi gli sport, trascorrendo piacevoli momenti in compagnia tra i vari partecipanti – ha portato di fatto a numeri importanti (circa 70 atleti Special Olympics e quasi 50 bambini) che hanno soddisfatto organizzatori e istituzioni, ad iniziare del Comune di Parma, seguito da Csen, Panathlon, Veterani dello Sport e FCI.

Alla presenza del prefetto di Parma Giuseppe Forlani e dell’assessore comunale allo sport Giovanni Marani e dopo il giuramento dell’atleta Special Olympics (“Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”) ed un minuto di raccoglimento in memoria di Gian Franco Bellè (tra i primi ideatori di “Tandemiamo”, alcuni ex corridori parmensi – Emilio Casalini, Ercole Gualazzini e Luca Dodi – sono stati naturalmente fari e padroni di casa nelle diverse tornate sulla pista ciclabile (lunga poco più di un km), alternandosi con colleghi in attività e del passato di altre discipline: Maria Chiara Franchini (ex capitano del Basket Parma e della Nazionale Italiana), Sara Fantini (azzurra del lancio del martello), Andrea Aiello (ex pallavolista della Maxicono), Giulio Silva (pallavolista e capitano della Conad Reggio Emilia in serie A2), Isotta Galliani (Idea Volley Reggio Emilia), Erica Malini (Tigers Basket Parma), Claudio Nalin e Andrea Ghisotti (Polisportiva Coop Nord Est di pallanuoto in serie C), Benedetta Armani e Melissa Mazzoni (softball Taurus Old Parma), Giovanni Rollo e Flavio Tripodi (Rugby Colorno).

Dopopranzo è stata la volta del reclutamento giovanile con la pista invasa dai bambini – dai 4 anni in su – che sono venuti provare sia le bici da strada che le mountain bike, cimentandosi anche nella classica gimkana sotto lo sguardo attento dei tecnici del Comitato Provinciale.

Simone Carpanini

14566466 10208792321860181 8481349876431883431 O Edit