30 Marzo Mar 2015 0813 2 years ago

APELDOORN: Fabio Anobile a un soffio dal bronzo nello scratch

Niente medaglie per gli azzurri ai Mondiali Paralimpici su pista, ma buoni piazzamenti e punti preziosi in vista di Rio2016

Apeldoorn2015

Apeldoorn (OLA) (29/3) - Grande prestazione di Fabio Anobile nella specialità dello scratch (cat. C1-C2-C3) , gara che chiudeva la quarta ed ultima giornata dei Mondiali di Ciclismo Paralimpico di Apeldoorn.

L’azzurro è giunto quarto in volata preceduto di un soffio dallo spagnolo Santas Asensio e dallo statunitense Berenyi (rispettivamente terzo e secondo), con l’irlandese Clifford (oro) che era riuscito a prendere un giro di vantaggio. In questa stessa gara ottima la prova di Giancarlo Masini (C1) 15° assoluto ma primo della sua categoria aggiudicandosi così un gran numero di punti validi per la qualificazione olimpica.

Nell’altra gara di scratch, nella quale correvano assieme C4 e C5, Tarlao finiva 6° assoluto, ma 5° per la C5 e Michele Pittacolo 14° assoluto e 7° dei C4 in una gara che ha visto l’australiano Donohe vincere l’oro davanti al brasiliano Gohr e all’altro australiano Gallagher.

In mattinata si era disputato il Team Sprint che ha visto la decima posizione della nostra formazione composta da Anobile, Macchi e Tarlao. La vittoria è andata alla fortissima Cina davanti a Spagna e Usa.

Nessuna medaglia dunque per gli azzurri in questi Mondiali, ma tantissimi piazzamenti utili ad accumulare preziosi punteggi per ottenere la qualificazione per Rio de Janeiro 2016.

A cura di Ufficio Comunicazione FCIcomunicazione@federciclismo.it